INITS – Aggiornamento delle qualifiche

Qualifiche e Abilitazioni

(versione aggiornata il 4 aprile 2018)

A partire dal 31/10/2015 i livelli di abilitazione riconosciuti da IniTS per utilizzare il metodo InverseTraining® sono sette: una come utente del metodo, tre come Catalyst, tre come formatori di Catalyst.

Dal 30/11/2017 sono state modificate le attribuzioni delle qualifiche esistenti

Dal 26/03/2018 sono diventate nove, una come utente del metodo, quattro come Catalyst, quattro come formatori di Catalyst.regolate come segue.

Una di esse (USER) è destinata, come del resto suggerisce il nome, a quanti usufruiscano del metodo in qualità di utenti, e si consegue attraverso la prima sessione di ogni corso, che sarà obbligatoriamente destinata alla spiegazione del metodo. L’abilitazione USER si ottiene una volta per tutte, ma l’utente abilitato potrà, se lo desidera, seguire gratuitamente la sessione apposita in ogni corso cui parteciperà.

Le abilitazioni di tipo ITC (Inverse Training Catalyst), che attestano competenze qualificanti per manager e responsabili di gruppi di lavoro e sono necessarie per l’uso professionale come Catalyst e come Coach di Gruppo, si ottengono in seguito al completamento di un percorso in tre tappe:

  1. Attestazione della frequenza relativa a corsi specifici tenuti da strutture concessionarie e docenti abilitati come R-TRAINER (Root Trainer)G-TRAINER(Group Trainer) o C-TRAINER (Corporate Trainer);
  2. Diploma conseguito a seguito di Esame direttamente gestito da INITS;
  3. Attestazione del tirocinio (diversamente modulato per ogni qualifica in entrata e in uscita, vedi alla pagina InTraCatalyst).

Al completamento del percorso descritto, INITS riconoscerà l’abilitazione, gestirà il sistema di attestazione del livello di esperienza conseguito e acquisirà i dati relativi alla formazione continua obbligatoria (un minimo di dodici sessioni di aggiornamento specifico l’anno a partire da un anno solare dal conseguimento della prima qualifica professionale).

Le abilitazioni di tipo TRAINER sono necessarie per erogare la formazione a aspiranti ITC e per essere chiamati a partecipare alle relative commissioni d’Esame IniTS; si ottengono al completamento di un ulteriore percorso in due tappe, a seguire dal conseguimento dell’abilitazione come ITC:

  1. Certificazione INITSdel raggiungimento del livello esperienziale non inferiore a 3;
  2. Attestazione di qualifica conseguito a seguito di Esame IniTS

USER

Caratteristiche:

  • Si tratta dell’attestazione che dichiara che l’utente è in possesso delle informazioni relative al metodo che lo mettono in grado di interagire proficuamente con il gruppo presente in classe
  • Si può conseguire come prima lezione di un corso oppure seguendo una conferenza apposita.
  • Non scade e non ha bisogno di aggiornamento

Formazione: 1 sessione (2 ore circa)

Abilitazione: Semplice frequenza

Root InTraCatalyst (R-ITC)

Caratteristiche:

  • Abilitazione valida per la sola catalizzazione formativa di gruppi “retail”(cioè gruppi in cui eventuali dinamiche professionali fra partecipanti non siano preponderanti) e la catalizzazione formativa e il coaching di gruppi di studenti in ambito scolastico.
  • Può erogare il corso e l’abilitazione USER.
  • Può accedere all’abilitazione G-ITC attraverso un corso integrativo di 9 sessioni e relativo Esame IniTS.
  • Aggiornamento minimo annuale: 12 sessioni di cui almeno 2 riservate (vedi Aggiornamenti obbligatori e livelli di esperienza).

Formazione: 9 sessioni (27 ore)

Per l’abilitazione sono necessari: Attestato di frequenza al corso; Tirocinio assistito per 4 sessioni; Esame IniTS.

Programma del corso di formazione minimo previsto per l’abilitazione:

Modulo 1  Il paradigma InverseTraining® 

Sessione 1.1 – Introduzione al metodo InverseTraining® (valido per l’abilitazione USER)

Sessione 1.2 – Lo stato dell’arte: principali metodi e modelli di formazione frontale e di coaching

Sessione 1.3 – InverseTraining®: esigenze formative ed emozionali che portano alla genesi del modello

 Modulo 2  Didattica cognitiva e connettiva: compatibilità e evoluzione

Sessione 2.1 – Formazione esperienziale e ciclo di Kolb

Sessione 2.2 – I principi dell’apprendimento: comportamentismo, cognitivismo e

costruttivismo

Sessione 2.3 – Paradigma connettivista e InverseTraining®

Modulo 3  Utilizzare l’ InverseTraining® nella formazione e nella Scuola

Sessione 3.1 – l’identità emotiva del gruppo, l’obiettivo, il prodotto

Sessione 3.2 – I saperi e la loro connotazione funzionale alla generazione di senso

Sessione 3.3 – La gestione della sessione e del modulo

 

Group InTraCatalyst (G-ITC)

Caratteristiche:

  • Accreditamento valido per la catalizzazione e il coaching di gruppi “retail”(cioè gruppi in cui eventuali dinamiche professionali fra partecipanti non siano oggetto specifico dell’intervento), nonché per la conduzione manageriale di team funzionali.
  • Comprende l’abilitazione R-ITC.
  • Può accedere all’abilitazione C-ITC attraverso un corso integrativo di 9 sessioni e relativo Esame IniTS.
  • Può erogare il corso e l’abilitazione USER.
  • Aggiornamento minimo annuale: 12 sessioni di cui almeno 2 in gruppi dedicati (vedi Aggiornamenti obbligatori e livelli di esperienza).

Formazione: 18 sessioni (54 ore) complessive: le 9 necessarie per l’abilitazione R-ITC + 9 di formazione specifica G-ITC)

Per l’abilitazione sono necessari: Attestato di frequenza al corso; Tirocinio assistito per 9 sessioni; Esame IniTS.

Programma del corso di formazione minimo previsto per l’abilitazione (i primi tre moduli sono quelli precedentemente descritti per la formazione degli R-ITC):

Modulo 4  Gruppi e modelli descrittivi 

Sessione 4.1 – Belbin, Margerison – Mc Cann,

Sessione 4.2 – Comunità di Pratica e Modello di Tuckman

Sessione 4.3 – Reti Neurali e Apprendimento, T – Group

 Modulo 5  Gli strumenti tecnici della formazione e del coaching nell’InverseTraining®

Sessione 5.1 – mappe mentali

Sessione 5.2 – diagrammi analitici e decisionali (SWOT e i suoi fratelli),

Sessione 5.3 – tecniche maieutiche e coaching PNL-free

Modulo 6  InverseTraining® in pratica

Sessione 6.1 – Analisi psicoantropologiche

Sessione 6.2 – Rituali e liturgie come ausili nella formazione e nel coaching

Sessione 6.3 – La realizzazione del wikitesto finale

Corporate InTraCatalyst (C-ITC)

Caratteristiche:

  • Accreditamento valido per la catalizzazione e il coaching di gruppi “retail” (cioè gruppi in cui eventuali dinamiche fra partecipanti non siano oggetto specifico dell’intervento) e “corporate” (cioè gruppi in cui le dinamiche fra partecipanti della stessa organizzazione siano evidenziate), nonché per la conduzione manageriale di team anche interfunzionali.
  • Può erogare il corso e l’abilitazione USER.
  • Può accedere all’abilitazione R-ITC attraverso un Esame IniTS integrativo.
  • Aggiornamento minimo annuale: 12 sessioni (vedi Aggiornamenti obbligatori e livelli di esperienza)

Formazione: 27 sessioni (81 ore) complessive: le 18 necessarie per conseguire il livello G-ITC + 9 sessioni di formazione specifica ai temi C-ITC

Per l’abilitazione sono necessari: Abilitazione G-ITC conseguita da almeno 1 anno; Aggiornamenti obbligatori; Attestato di frequenza al corso di formazione; Tirocinio assistito per 18 sessioni; Esame IniTS.

Programma del corso di formazione minimo previsto per l’abilitazione (i primi sei moduli sono quelli descritti per la formazione degli R-ITC e dei G-ITC):

Modulo 7C  Le organizzazioni complesse 

Sessione 7.1 – Le basi evolutive: dai cacciatori e raccoglitori ai giorni nostri

Sessione 7.2 – Apprendimento e organizzazioni senza leader

Sessione 7.3 – Progettare la formazione e il coaching nelle organizzazioni complesse

 Modulo 8C  L’identità e le prassi nelle organizzazioni

Sessione 8.1 – Brand Personality e mappa O.S.A.R.E.®

Sessione 8.2 – Progetti e programmi: elementi di Project Management e di gestione ordinaria

Sessione 8.3 – Strutture autopoietiche in Maturana e Varela

Modulo 9C  InverseTraining® in azienda

Sessione 9.1 – La definizione dei gruppi classe

Sessione 9.2 – Catalizzare il cambiamento

Sessione 9.3 – Weick e il Sensemaking

Emotional InTraCatalyst (E-ITC)

Caratteristiche:

  • Accreditamento valido per la catalizzazione, il coaching e la leadership di gruppi e team di ogni tipo e livello con una maggiore enfasi posta sul potenziamento dei sistemi relazionali
  • Può erogare il corso e l’abilitazione USER.
  • Aggiornamento minimo annuale: 12 sessioni (vedi Aggiornamenti obbligatori e livelli di esperienza)

Formazione: 27 sessioni (81 ore) complessive: le 18 necessarie per conseguire il livello G-ITC + 9 sessioni di formazione specifica ai temi C-ITC

Per l’abilitazione sono necessari: Abilitazione G-ITC conseguita da almeno 1 anno; Aggiornamenti obbligatori; Attestato di frequenza al corso di formazione; Tirocinio assistito per 18 sessioni; Esame IniTS.

Programma del corso di formazione minimo previsto per l’abilitazione (i primi sei moduli sono quelli descritti per la formazione degli R-ITC e dei G-ITC):

Modulo 7E  il gruppo come spazio sicuro 

Sessione 7.1 – Le basi dell’assenza di giudizio

Sessione 7.2 – Il leader come catalizzatore

Sessione 7.3 – Il rispetto è potere

 Modulo 8E  Identità e ritualità nelle organizzazioni

Sessione 8.1 – Rituali: organizzazione e autoorganizzazione

Sessione 8.2 – Il rituale costruito insieme

Sessione 8.3 – La generazione del linguaggio e del gergo nel gruppo

Modulo 9E  il potenziamento dei sistemi relazionali

Sessione 9.1 – Rinnovamenti semiotici

Sessione 9.2 – Nuove identità di gruppo

Sessione 9.3 – Nuove identità nel gruppo

 

R-TRAINER

Caratteristiche:

  • Abilitazione necessaria per la formazione e la valutazione di R-ITC

Formazione: Formazione continua obbligatoria (12 sessioni/anno a partire dal secondo anno).

Per l’abilitazione sono necessari: Livello minimo R-ITC 3; Esame IniTS

G-TRAINER

Caratteristiche:

  • Abilitazione necessaria per la formazione e la valutazione di R-ITC e G-ITC

Formazione: Formazione continua obbligatoria (12 sessioni/anno a partire dal secondo anno).

Per l’abilitazione sono necessari: Livello minimo G-ITC 3; Esame IniTS

C-TRAINER

Caratteristiche:

  • Abilitazione necessaria per la formazione e la valutazione di R-ITC, G-ITC e C-ITC

Formazione: Formazione continua obbligatoria (12 sessioni/anno a partire dal secondo anno).

Per l’abilitazione sono necessari: Livello minimo C-ITC 3; Esame IniTS

E-TRAINER

Caratteristiche:

  • Abilitazione necessaria per la formazione e la valutazione di R-ITC, G-ITC e E-ITC

Formazione: Formazione continua obbligatoria (12 sessioni/anno a partire dal secondo anno).

Per l’abilitazione sono necessari: Livello minimo C-ITC 3; Esame IniTS

 

TIROCINI

Il tirocinio necessario per ottenere ogni attestazione di qualifica professionale può essere completato in tre diverse maniere:

  • Come prosecuzione del corso stesso di formazione, catalizzando a turno in aula e generando contenuti per il wiki, sotto la supervisione del Trainer;
  • Attraverso la presenza in affiancamento, in sessioni ordinarie, di un Catalyst qualificato, che dovrà compilare un report relativo all’andamento all’esperienza;
  • Attraverso l’affidamento del tirocinante a un Catalyst in funzione di Mentore, che lo incontrerà dopo ogni sessione, valutandone l’andamento sulla base del colloquio e della documentazione, e che compilerà il report finale.

CORE (Compulsory Ongoing Retraining & Education):
aggiornamenti obbligatori e livelli di esperienza

Formazione Continua Obbligatoria

  • È richiesto dal Sistema di regole a tutela dell’aggiornamento e della pratica della modalità Inverse Training che ogni ITC catalizzi o partecipi come utenteo in affiancamento passivo ad almeno 12 sessioni di InverseTraining all’anno.
  • Di queste almeno 2 sessioni in qualità di partecipante a sessioni di ITC specificamente dedicateall’aggiornamento dei Catalyst.
  • Il prodottodelle sessioni di aggiornamento costituisce un aggiornamento del sistema e/o del manuale.
  • Le sessioni di aggiornamento sono catalizzate dal ITC di livello più altofra i presenti.
  • Quando un ITC catalizza o partecipa a più di 12 sessioni, la metà (fino a un massimo di 10) delle eccedenti, è considerata come aggiornamento riferito all’anno successivo.
  • Ogni ITC, se richiesto, accetterà la presenza di un altro ITC in affiancamento passivo e ne certificherà la partecipazione
  • Il Catalyst che non completi o non realizzi affatto le sessioni necessarie regredisce ogni anno al livello inferiore, fino al livello BASE.
  • Dopo cinque anni al livello BASE, l’abilitazione si considera sospesa, e l’ITC può renderla di nuovo attiva solo seguendo le sessioni prescritte in veste di partecipante o in affiancamento passivo, mentre non avranno valore le sessioni eventualmente condotte.
  • Dopo sette anni al livello BASE l’abilitazione è annullata.

Livelli di esperienza nella pratica del metodo Inverse Training

Ogni Catalyst, al momento della propria abilitazione, viene accreditato del livello 1 di esperienza, in quanto si considera la formazione appena seguita e il tirocinio svolto come un adeguamento modello più avanzato. In caso non completi le sessioni previste dalla formazione continua obbligatoria regredisce al livello BASE.

Ogni sessione di Inverse Training rappresenta una esperienza importante per un Inverse Training Catalyst a qualunque titolo sia stata frequentata (a titolo di Catalyst oppure a titolo di partecipante): la “pratica di Inverse Training” costituisce, insieme alla formazione continua obbligatoria, l’elemento fondamentale per accrescere il proprio livello di esperienza e, dunque padronanza del metodo.

  • Il Catalyst accresce il proprio livello sommandoi punteggi attribuiti per sessioni catalizzate, sessioni seguite in veste di partecipante o in affiancamento passivo.
  • Il punteggio per l’anno corrente viene attribuito entro il 1 di febbraio, ma a valere dal 1 di gennaio, sulla base di autocertificazione presentata dal Catalizzatore entro e non oltre il precedente 31 di dicembre.
    • Per ogni sessione catalizzata il punteggio attribuito è di 3 punti;
    • Per ogni sessione seguita come partecipante o in affiancamento passivo il punteggio attribuito è di 2 punti;
    • Al raggiungimento di 100 punti il Catalyst ottiene un ulteriore livello.

About Guido Silipo